Blu-ray: The Year in Review, OPPURE Guida ai regali per le vacanze Blu-ray: una funzione decisiva 'Scegli la tua avventura'

Il 2014 è stato un buon anno per i Blu-ray. Devo essere al livello con te però: ogni anno in cui ci sono stati i Blu-ray è stato un buon anno Blu-ray. Ci sono alcune ragioni per questo, e sono le stesse ragioni, io sospetto, che negli anni successivi le cose non andranno altrettanto bene per i Blu-ray continuano ad essere da abbastanza a molto buoni per i Blu-ray. Prima di tutto: come fisico i media diventano sempre più un ricordo del passato, i dischi Blu-ray sono sempre di più diventando un prodotto di nicchia. Ovviamente 'prodotto di nicchia' ha una specie di negativo connotazione ad esso. Non suona meglio se lo chiami un prodotto a 'coda lunga'. Si Questo è buono. Anche se lo streaming offre offerte giuste per sostituire TUTTE LE ALTRE FORME di diffusione del cinema, Blu-ray rimane il gold standard dell'home video esperienze di fedeltà, anche se aspettiamo il 4K e... beh, questo è un sito web di film, non è un sito Web tecnologico, quindi non sprofondare in quella palude. Sono scettico su streaming, in particolare streaming HD, ma non posso dire con certezza che non otterrà in un luogo in cui offrirà un'esperienza visiva costantemente paragonabile a quello disponibile da un disco Blu-ray ben fatto. Diavolo, sono abbastanza grande per ricordare i primi TiVos (quei primi DVR, per voi giovani), e come si sono ridotti tutto ciò che hanno registrato con la qualità dell'immagine di uno spettacolo di marionette su a videocassetta molto degradata. E ora il materiale registrato è, sai, perfettamente accettabile da guardare.

In ogni caso, il motivo per cui è stato un buon anno per i Blu-ray è stato per quanto elementare possa essere: molti bei film sono usciti su Blu-ray e molti quei bei film sono stati semplicemente trasferiti magnificamente su Blu-ray. E un mucchio di loro avevano anche integratori che erano davvero fantastici. In quanto tali, molti di questi gli oggetti saranno/farebbero grandi regali di festa. Vedi dove sto andando con questo. Invece di fare recensioni di singole capsule come ho fatto con il mio precedente Blu-ray Guide per i consumatori, ricapitolerò in base alle categorie che ho appena creato su. Tutti d'accordo con quello?



Herzog: Il Collezione '

Questa compilation incredibilmente tanto attesa è valsa la pena aspettare: un compendio di sedici film di grandi opere del più grande cinema europeo visionario-antropologo-archeologo-fantasista-ossessivo, che abbraccia tre decenni e includendo non solo classici quasi universalmente riconosciuti come “Aguirre, L'ira di Dio” e “ fitzcarraldo ” ma ha bisogno di essere visto parente (e inquietanti) oscurità come ' Cuore di vetro ” e il bruciante immagine simultanea doc/fantascienza “Lezioni di oscurità”. Tutto con naturalezza affascinanti commenti audio e altri extra. Sorprendente.

Stefano Collezione del regista Spielberg '

Un'altra raccolta molto utile ma meno uniforme, qualità-del-film-saggio, panoramica di un unico regista, questo otto dischi raccolta mette due grandissimi assoluti: 'Duel' e 'Sugarland Express' su Blu-ray per la prima volta. Mette anche un disastro ben intenzionato, ' Sempre ” su Blu-ray per la prima volta. E mette anche un disastro quasi assoluto su Blu-ray la prima volta. In realtà ho lanciato un'altra pubblicazione: 'Era davvero il 1941'. Così male?' pezzo prima di ottenere questo set, e sono contento che abbia ottenuto un passaggio, perché risulta che '1941' È davvero così brutto. Sono felice di possederlo, però, perché esso co-protagonisti Cristoforo Lee e Toshiro Mifune e ci sono cose interessanti tra le cattiverie. Gli altri film della raccolta, “ Mascelle ,” “E.T.” “ Jurassic Park ,” e “Jurassic Park: The Lost World” (o è il contrario in giro?) sono già stati tutti su Blu-ray e sono da molto bravi a fantastici con 'Jaws'.

Il vuoto: Sempre per piacere '

Uno dei motivi per cui la Criterion Collection è un tesoro nazionale: Prima dell'uscita di questa scatola, l'opera di Blank, un creatore di testi in gran parte brevi film che celebrano con entusiasmo la musica, il cibo e altre cose buone americane, era assolutamente difficile da vedere. Una scatola, tre dischi, 14 film, il tutto in un adorabile Restauri 4K che mantengono la bellezza ruvida delle immagini, problema risolto.

Il Mack Collezione Sennet ' & ' di Chaplin Commedie reciproche '

Gli amorevoli curatori del cinema antico ed esoterico di Flicker Alley ha offerto splendide presentazioni delle acrobazie più mozzafiato e immagini divertenti da ciò che alcuni considerano Charlie Chaplin è il massimo periodo creativo a ruota libera; da ' L'immigrato ” a “The Rink” e oltre, questi film sono leggendari e questo set ci offre la migliore rappresentazione perché. La scatola di Sennett è una cavalcata francamente sorprendente di commedia bassa che è entrambe le cose culturalmente rivelatore e spesso esilarante (per non dire sbalorditivo insapore).

La Valeriana Collezione Borowczyk '

Ho scritto del cofanetto di lavoro di tutte le regioni del Regno Unito di il pionieristico animatore polacco è diventato il provocatore del live-action Walerian Borowycz qui . La roba non è per tutti, non da lontano, ma per quelli per cui è, questa è una presentazione sorprendente di esso.

Il Vincenzo Volume di raccolta dei prezzi 2 '

La formidabile Shout!/Scream Factory continua a fare The Lord's Work nel presentare il nostro tema preferito dalla voce inquietante Maestro del Macabro, il divino Vincent, in alta definizione. La prima collezione ci ha dato il ci si aspettava chicche, quindi questo scava più a fondo e gli scioperi pagano sporco con eccellente Poe-by-Corman 'La tomba di Ligeia', parodia buttata via ' Il corvo ,” e la maggior parte emozionante, 'The Last Man On Earth', un inizio anni '60 ' Sono leggenda ” girato di adattamento nello stesso quartiere di Roma dall'architettura futurista di 'L'Eclisse' di Antonioni con cui fa un'ottima doppia caratteristica.

L'essenziale Jacques Demy

Il completo Jacques Tati '

Pierre Etaix '

Tre registi francesi essenziali e idiosincratici ne hanno alcuni il loro dovuto in presentazioni Criterion estese, esaurienti e ricche di supplementi. Regali che continuano a dare, di sicuro.

Il James Dean Collezione '

Ne vale la pena per presentare 'Giant' nelle proporzioni corrette solo. Chi dice che i cinefili siano difficili da accontentare?

Cime gemelle: L'intero mistero '

Ne vale la pena per aver presentato 'Twin Peaks: Fire Walk with Me' su Blu-ray domestico per la prima volta.

Diffondere il lavoro di importanti/sottovalutati direttori è sempre svolto in modo più efficiente se il lavoro può essere visto in a bella presentazione... ecco alcuni punti salienti, Walter Winchell o Louis Stile Ferdinand Celine... Gli esperti di conservazione e restauro di Milestone Films ha realizzato due pezzi della sua Shirley Clarke Collection, “Ornette: Made In America” e 'Ritratto di Giasone', di cui ho scritto entrambi qui …Mario Bava’s 1965 “Terrore nello spazio,” AKA “Planet of the Vampires,” a crucial influence on sci-fi/horror hybrids such as “ Alieno ”, ha ottenuto un risultato davvero impressionante Resurrezione Blu-ray tramite Kino, con una bella qualità dell'immagine e un ottimo commento del biografo di Bava Tim Lucas... anche lui di Kino, una presentazione tagliente di 'Man of the West' del 1958 di Anthony Mann, spettacolare e teso... è, come commento contributo Lem Dobbs postula, 'Bunny Lake Is Missing' l'ultimo dei grandi Premiatori? Forse, ma il Blu-ray di Twilight Time è generalmente eccellente presentazione…così come la sua “Stella Fiammeggiante” superba resa dell'epocale incontro di Elvis Presley e Don Siegel ... L'impronta di Studio Classics di Kino sta pubblicando a un sacco di cose fantastiche e insolite, di cui due insolite Billy Wilder pezzi, suoi sottovisto “ La vita privata di Sherlock Holmes ” e overplayed (la maggior parte divertente, va detto, in particolare da Carlo Laughton …) 'Testimonianza Per l'accusa…” Ma è Olive Films che deve essere accreditato con il il più grande colpo di stato di Wilder dell'anno con l'uscita della straordinaria meta di Billy “ Viale del tramonto ” pezzo di accompagnamento, il notevole “Fedora…”…di Kino Lorber la collaborazione con Carlotta Films in Francia ha prodotto nuove eccellenti presentazioni dei primi film di Leo Carax , “Mauvais Sang” e “Boy Meets Ragazza…” Il continuo aggiornamento di Antonioni da parte di Criterion è molto gradito: perché suo messa a fuoco nitida, il lavoro in bianco e nero sempre acuto merita di essere visto assoluta attenzione ai dettagli, gli aggiornamenti Blu-ray del suo 'L'Avventura' del 1959, e del 1962 “L'Eclisse” (la compagnia pubblicò l'intermedio “La Notte” nell'autunno del 2013) sono essenziali... anticonformisti americani spesso assediati Monte Hellman ottenuto un eccellente presentazione del 2014 con il doppio lungometraggio Criterion dei suoi western esistenzialisti degli anni '60 “Ride The Whirlwind' e 'The Shooting', mentre Raro/Kino ha messo fuori il suo completamente desolato “Robinson Crusoe” incontra “ Drago rosso ” capolavoro “Iguana”.

Un buon anno per Sergio Leone fan, in particolare quelli a cui piace discutere: una novità restauro/rimasterizzazione di 'The Good, The Bad, And The Ugly' come parte di un nuovo Collezione occidentale di MGM/UA... alcuni si lamentano del fatto che il colore sia stato sbiadito di questa versione ma ho trovato il dettaglio potenziato e la tavolozza dominante forniti a un'esperienza visiva molto emozionante... l'MGM/UA 'Duck, You Sucker' è di più standard ma comunque benvenuti; l'aggiornamento Warner di 'C'era una volta America' ​​presenta scene ripristinate che non possono essere completamente ripristinate, quindi se fosse così è fastidioso, la versione più costosa è la strada da percorrere poiché conserva anche il restauro più recente che è più uniforme nella qualità dell'immagine ... TUTTAVIA, la nuova versione più lunga finalmente riporta Louise Fletcher , il cui nome era in i crediti della versione americana mutilata rilasciata per la prima volta ma che non è mai stata mostrata nel film!... Giuseppe Losey La straziante parabola contro la guerra “King And Country” ha ottenuto un rendering molto robusto da VCI mentre Richard Fleischer Il marciume-di-piccola-città-incontra-più-rapinatori-di-banca marcio thriller 'Violent Saturday', disponibile solo in versione non potenziata 16x9 versione, è stato rilasciato nella sua piena gloria a colori widescreen da Twilight Tempo... Splendide nuove versioni di Lewis' ' Il Professore Matto ,” (Warner) Welles’ “The Signora di Shanghai,” (TCM/Sony) e De Palma 'Phantom of the Paradise' (Shout! Factory) sono, per questo recensore mente, aggiunte essenziali alla libreria...

Ci sono alcuni sobri là fuori che sono dell'opinione che pubblicare i film Cinemama su qualsiasi formato home video sia una cattiva idea. io non sono uno di questi. In un certo senso mi rallegro del fatto che la maggior parte dei film di Cinerama siano in qualche modo articoli di novità, e in effetti il ​​titolo Cinemama 'Holiday In Spain', pubblicato su Blu-ray da Twilight Time, è molto meglio conosciuto come “Scent of Mistero', il titolo con cui Michael Todd, Jr. ha cercato di realizzare il suo ritardo il sogno di mio padre di 'Smell-O-Vision', cioè... beh, lo sai. Giovanni Acque ha fatto un variante di esso con “Poliestere”. In ogni caso, l'immagine del 1961 non è un granché film, ma come presentato nel formato Smilebox, che replica il curvo formato a tre pannelli di Cinemama teatrale, in particolare è uno spettacolo diabolico quando si presentano luoghi sinuosi come lo sport in bikini Diana Dors e la guida dei taxi Pietro Lorre . Flicker Alley è nel cinema di Cinerama da un po' ormai, e le loro uscite just-in-time-for-holidays dei diari di viaggio 'Seven Wonders of the World' (1956) e 'Search For Paradise” (1957) sono molto divertenti in sé e per sé (il primo è particolarmente pertinente se stai disossando sul tuo Lowell Thomas) e imballato con supps incentrati su Cinemama storicamente intriganti.

La Criterion Collection mantiene un livello così alto standard in termini di selezione e presentazione che è quasi noioso/prevedibile da entusiasmare per i loro prodotti. Per rendere le cose di più in conflitto, io stesso a volte contribuisco con saggi di opuscoli e scrivo regolarmente per il blog dell'outfit, Current. Detto questo, i fatti sono fatti e i fatti lo sono che il Criterio aggiorna due fantastici film di Kurosawa, il Macbeth trasposizione “Throne of Blood” e “The Hidden Fortress” erano spettacolari. Come è stato, parlando di un film che è stato a volte proiettato in qualcosa come Cinemama, il lavoro su Stanley Kramer È insolito “È a Mad, Mad, Mad, Mad World”, di cui ho scritto a lungo qui .

Criterion ha anche fatto un ottimo lavoro con diversi amati vecchi I classici di Hollywood: 'Essere o non essere', 'È successo una notte', 'Straniero Corrispondente', 'Mia cara Clementina'; Meraviglia europea che abbraccia il 20 th Secolo, come “ Macbeth ,” “La Vie de Bohemia,” “ Persona ,' 'Maestro of the House', 'Pickpocket' e 'A Hard Day's Night' e controcorrente piatti americani degli ultimi giorni come ' flussi d'amore ,” “ Ladro ” e “Tutto quel jazz”. E non possiamo dimenticare il classico canadese” Scanner .”

Esausto e/o rotto? Ti capisco. Ma aspetta. C'è di più. Il Warner Archive ha fatto una forte proiezione di Blu-ray quest'anno, con un fantastico presentazioni di noir di prima classe 'Out Of The Past', insolite Il pezzo di Hollywood-Goes-Wilde 'The Picture of Dorian Grey', il particolare di Jack Webb meditazione jazz “Pete Kelly's Blues” (con una coppia alla grande Ella Fitzgerald numeri) e il musical 'Hit The Deck'.

Kino Lorber e le sue molteplici affiliate hanno fornito eclettico soddisfazioni per l'uscita di gran parte del lavoro cinematografico di controverso maestro postmoderno Alain Robbe-Grillet (per i miei soldi Tuttavia, 'L'Immortelle' e 'Trans Europa Express' sono i migliori del lotto i pervertiti potrebbero voler essere consapevoli del fatto che nessuno di questi ha la gran quantità di nudità si trova in qualcosa del genere 'Slidings of Pleasure', se ti piace genere di cose) e una serie di classici stranieri che vanno da “The Cabinet del dottor Caligari” a “Nostalghia” di Tarkovskij e oltre. Gli Studio Classici l'impronta è una fonte di sorpresa/diletto piuttosto costante; bello vedere i like del 'Juggernaut' di Lester e Michael Crichton 'S ' La grande rapina al treno ' superficie su Blu-ray per gentile concessione dell'impronta. Nelle versioni autonome del più grande studios, l'upgrade in alta definizione di Sony del corrosivo di Scorsese' Il re della commedia ' è chiaramente un custode, così come la vivida interpretazione di Friedkin da parte di Warner 'Stregone' semi-perso da tempo. Blu-ray della Fox di Murnau ' Alba ” è atteso da tempo e grande. Etichetta ancora nuova sul blocco che Cohen l'ha eliminata coerentemente, dando il via al 2014 con alcuni Godard cruciali (' Ave Maria ' e “Forever Mozart”), poi esaltato da sofisticate interpretazioni di Claude Chabrol 'S tonificanti film dell'ispettore Lavardin e una versione davvero bella di Fritz Lang e 'I boia anche muoiono' di Bertolt Brecht.

Infine, Grindhouse ha rilasciato un pacchetto completo su Frank Perry è straordinario e terrificante” Il nuotatore ”, in cui eccezionalmente in forma Burt Lancaster salta da una piscina all'altra in un sobborgo di chi-chi lungo il percorso a... beh, non posso darlo via. Posso rivelare che in ritardo, fantastico Giovanna Fiumi è piuttosto interessante in un ruolo drammatico qui.